CARRELLO
0 prodotto - 0,00 €
Inserisci un prodotto nel carrello
carrello accedi

PSA - ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO

Copertina PSA - ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO
Autori: A.A.V.V.
Editors: Gion M., Rigatti P., Scattoni V.
Pagine: 300
Anno di pubblicazione: 2006
Formato: cartonata
Isbn cartaceo: 88-7141-745-3
Isbn online: 88-7141-745-3
Target: volume specialistico
Stato prodotto: disponibile
Tipo di prodotto: libro
Argomenti:
Urologia

Descrizione

Nonostante tutti i progressi, ancora oggi, appaiono evidenti i limiti del PSA.

In questi ultimi anni, infatti, dopo l’iniziale entusiasmo, diversi studi hanno dimostrato che il suo ruolo esatto, quello dei suoi derivati e delle sue varie forme molecolari, deve essere ridefinito.

Pertanto, dopo quasi 10 anni dalla prima edizione del libro su questo argomento, se ne pubblica una seconda edizione in maniera tale da fornire un testo, il più aggiornato possibile, sullo stato dell’arte del PSA.

Al fine di rendere l'argomento fruibile, come già era avvenuto nella prima edizione, ogni capitolo del libro è preceduto da un riassunto chiaro, esemplificativo e didattico, ma esaustivo. Nel capitolo vero e proprio vengono invece affrontate, in maniera specifica, le maggiori controversie e le maggiori novità sull’argomento trattato.

Indice

Indice



Autori



Introduzione



Carcinoma della prostata: una epidemiologia modificata dal PSA



Variabili pre-analitiche, analitiche e standardizzazione

dei metodi di misura dell’antigene prostatico specifico



Stato dell’arte sul ruolo clinico dei derivati del PSA


Il ruolo delle diverse forme molecolari di PSA nella diagnosi

del carcinoma prostatico



I criteri decisionali: dal valore soglia alla predizione



Marcatori nei tumori prostatici con componente neuroendocrina:

correlazioni fra cromogranina A e PSA



La diagnostica molecolare nel sangue: fatti, promesse e cautele



Il carcinoma prostatico con valori di PSA “normali”



Il PSA e l’ipertrofia prostatica: il PSA come marcatore d’organo



L’antigene prostatico specifico come test di screening

e nella diagnosi precoce del carcinoma prostatico



Correlazioni fra istologia prostatica e PSA



L’antigene prostatico specifico nella stadiazione

e nella valutazione prognostica



L’antigene prostatico specifico nel follow-up

dopo prostatectomia radicale



L’antigene prostatico specifico prima, durante e dopo la radioterapia



L’antigene prostatico specifico prima e dopo la brachiterapia



Il PSA come fattore prognostico dopo terapia ormonale



L’antigene prostatico specifico come fattore prognostico

nel carcinoma prostatico ormono-refrattario



Il PSA Doubling Time



Come leggere la letteratura sul PSA. Ruolo della EBM



Conclusioni